Manchester City, 280 mila euro di multa a Walker dopo il festino hard: “Avevamo la mascherina”

| 06/04/2020 14:00

Ultime Manchester City: Walker festino hard con due escort

Walker festino hard escort | Kyle Walker, difensore del Manchester City, nei guai. Il calciatore del Manchester nei giorni scorsi si è trovato coinvolto in uno scandalo. Walker è stato accusato di aver violato l’isolamento imposto dalla società, organizzando un festino hard con due escort. Il tutto sarebbe accaduto in un appartamento a Hale, nel Cheshire, dove insieme al calciatore era presente un suo amico. La notizia scandalo è stata lanciata dal noto quotidiano The Sun, che hanno costretto il calciatore a chiedere scusa: “Voglio scusarmi pubblicamente per quanto fatto la scorsa settimana e per le cose che sono apparse su un tabloid che riguardano la mia vita privata. Voglio chiarire che eravamo tutti con mascherina”.

Atalanta Manchester City Walker

Manchester City, la multa a Walker dopo il festino

Il Manchester City non ha preso per nulla bene l’accaduto e ha subito preparo la sanzione per il calciatore. Riguardo a quanto è accaduto, il City aveva diramato anche un comunicato: “Siamo venuti a conoscenza da quanto fatto da Kyle Walker, che ha violato il blocco in vigore nel Regno Unito e non ha rispettato le regole di distanziamento sociale. I nostri giocatori e il nostro staff stanno collaborando per supportare gli incredibili sforzi del nostro sistema sanitario e degli altri lavoratori nella lotta contro il coronavirus. Le azioni di Kyle vanno nella direzione contraria di questi sforzi. Siamo delusi da questo comportamento e pur prendendo atto delle scuse di Kyle, porteremo avanti una procedura disciplinare interna nei prossimi giorni”.

Alla fine la sanzione è arrivata. Walker dovrà pagare una multa di 280 mila euro al Manchester City per aver violato le restrizioni imposte dal Governo e dalla società inglese in merito all’emergenza sul Coronavirus.

walker party hard


Continua a leggere