Lazio, addio a Sergio Guenza: era il simbolo del calcio femminile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:02

Sergio Guenza, allenatore della Nazionale femminile di calcio dell’esordio al mondiale del 1991, si è spento all’età di 87 anni. E’ stato il tecnico delle giovanili della Lazio e anche il vice della prima squadra, poi campione con la squadra femminile del club biancoceleste.

Guenza, l’allenatore dei successi della Lazio in rosa

Altra triste notizia dopo la morte di Antic. Sergio Guenza, classe ’33, è morto ieri. Da sempre legato al mondo Lazio, sia maschile che femminile. Guenza è stato il primo allenatore a portare la Nazionale femminile di calcio ai campionati mondiali. Ma oltre l’Italia, ha allenato in seconda la Lazio maschile nel biennio ’82-’84, poi è stato il tecnico della squadra femminile in varie occasioni durante le quali ha vinto lo scudetto per ben 4 volte. Nel suo palmarès anche 3 Coppe nazionali, sempre con le ragazze biancocelesti.

Guenza, e il saluto del calcio femminile

Sui social sono arrivati gli ultimi saluti di alcune sue calciatrici. Uno su tutti quello della CT dell’attuale Nazionale femminile Milena Bertolini che ha voluto ricordarlo così: “Sei stato il miglior allenatore del calcio femminile. Hai insegnato calcio a tante giocatrici che hanno fatto la storia. Ciao Mister“. Tra le sue giocatrici, una in particolare ha voluto rendere omaggio a Guenza, e si tratta di Carolina Morace: “Oggi ho ricevuto la triste notizia. E’ stato il mister che mi fece esordire a 14 anni. Mi ha insegnato a mettermi al servizio della squadra“.