Emergenza Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile: 83.049 contagiati, 760 deceduti

| 02/04/2020 17:50

Coronavirus Italia, il bollettino della Protezione Civile | L’Italia continua a combattere contro l’emergenza Coronavirus. Le difficoltà di battere il virus sono ben visibili nei numeri che giorno dopo giorno la Protezione Civile rende noto attraverso le parole di Angelo Borrelli e sul proprio sito.

coronavirus italia

Coronavirus Italia, il bollettino della Protezione Civile

Anche oggi, il Capo della Protezione Civile, terrà una conferenza stampa, aggiornando tutti i cittadini con i dati relativi al 2 aprile 2020.

“I contagiati attuali sono 83049, con un incremento di 2437 pazienti rispetto a ieri. Di questi 4153 sono in terapia intensiva, 28540 con sintomi, mentre il 61% delle persone colpite sono a casa con sintomi lievi. Purtroppo il numero di deceduti oggi è 760, rispetto a ieri le persone guarite sono 1431 in più. Sono diminuiti i contagi quotidiani rispetto a ieri (500 in meno) ma sono aumentati i deceduti quotidiani (+33)”.

  • Casi attuali: 83.049 (+2.477 rispetto a ieri)
  • Deceduti: 13.915 (+760)
  • Dimessi/Guariti: 18.278 (+1.431)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 4.053 (+18)

Totale casi: 115.242 (+4.668, +4,2%)

CLICCA QUI PER LEGGERE LA SITUAZIONE RELATIVA AI DATI DI IERI

Giuseppe conte commosso

Notizie COVID-19, lo Stato prolunga le misure restrittive

Intanto il Governo si cautela e prova a contenere ancora di più l’espansione del Coronavirus. Pochi giorni fa il Premier Giuseppe Conte ha prolungato le misure restrittive. Ci saranno altri 10 giorni di puro contenimento con il divieto di uscire e creare assembramenti. Ai cittadini italiani è richiesto ancora uno sforzo per evitare che il virus possa tornare ad attaccare la popolazione e creare ulteriori problemi. Al momento, stando alle indicazioni sanitarie, l’Italia sta vivendo giorni di picco, dopodiché ci si aspetta una prima curva discendente.


Continua a leggere