Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile: 105.792 casi in Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:14

Coronavirus – Il bollettino della Protezione Civile del 31 marzo 2020 | E’ arrivata la consueta conferenza stampa da parte della Protezione Civile, con l’annuncio del bollettino sull’epidemia del Coronavirus. Quelle che seguono, sono le parole del capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

Il bollettino della Protezione Civile

coronavirus protezione civile

Le parole annunciate dal Capo della Protezione Civile non sono tanto confortanti, perché ci sono nuovi aggiornamenti negativi in merito all’epidemia del Coronavirus. Già nella giornata di ieri sono stati annunciati in Italia il superamento dei 100.000 contagi per quanto riguarda il virus Covid-19. Nella giornata di oggi, invece, i numeri hanno toccato i 105.792 casi. Attualmente i contagiati vedono praticamente 77.635 unità, esattamente 2.107 annunciati in più in queste ultime 24 ore. Un aumento rispetto a ieri, perché l’aumento registrato nella giornata di ieri aveva raggiunto i 1.648 contagi. Si registra purtroppo un altro aumento, legato ai decessi. In totale sono 12.428 persone, 837 in più rispetto a ieri. Il dato confortante arriva dai guariti perché 15.729 unità hanno debellato la malattia e sono esattamente 1.109 in più rispetto alla giornata di ieri.

I dati annunciati sul Coronavirus Regione per Regione

Lombardia 43.208 (+1047, +2,5%)
Emilia-Romagna 14074 (+543, +4%)
Veneto 9.155 (+431, +4,9%)
Piemonte 9.301 (+589, +6,8%)
Marche 3.825 (+141, +3,8%)
Liguria 3.416 (+199, +6,2%)
Campania 2.092 (+140, +7,2%)
Toscana 4.608 (+196, +4,4%)
Sicilia 1.647 (+92, +5,9%)
Lazio 3.095 (+181, +6,2%)
Friuli-Venezia Giulia 1.593 (+92, + 6,1%)
Abruzzo 1.401 (+56, +4,1%)
Puglia 1.803 (+91, +5,3%)
Umbria 1.078 (+27, +2,6%)
Bolzano 1.371 (+46, +3,5%)
Calabria 659 (+12, +1,8%)
Sardegna 722 (+40, +5,9%)
Valle d’Aosta 628 (+44, +7,5%)
Trento 1.746 (+64, +3,8%)
Molise 144 (+10, +7,4%)
Basilicata 226 (+12, +5,6%)

coronavirus bollettino protezione civile