Ajax, il fratello di Nouri: “E’ uscito dal coma ma comunica con le sopracciglia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

Ajax, Nouri torna a casa dopo il coma | Nel 2017 un grave malore in campo nonostante la giovanissima età durante la gara tra Ajax e Werder Brema. In questi giorni è tornato a casa ma ed è cosciente, ma le condizioni di Abdelhak Nouri sono ancora da valutare.

nouri

Ajax, Nouri si sveglia dal coma: l’annuncio del fratello

Ne parla il fratello del giovanissimo attaccante dell’Ajax che dopo anni di coma è tornato a casa. Il fratello dello sfortunato attaccante olandese di origini marocchine, in un’intervista a De Wereld Draait Door, ha parlato delle condizioni dopo il coma.

E’ sveglio, mangia ma non si alza dal letto. Nei momenti migliori comunica muovendo le sopracciglia. Appie è consapevole di dove si trova. Per lui è importante stare con la sua famiglia. Guarda ancora le partite, è un appassionato di calcio, notiamo che gli piace quando guardiamo le partite. A volte sorride. Facciamo finta che non sia malato, gli parliamo”.

nouri

Nouri, il padre: “Speriamo in un miracolo”

Leggi anche – Barcellona, due tesserati positivi al Coronavirus

Durante la stessa trasmissione è intervenuto anche il padre del calciatore. Crede in un miracolo che faccia tornare il figlio ad una vita normale.

Crediamo in un miracolo, certamente! Questa è una prova molto difficile per noi ma facciamo del nostro meglio e cerchiamo di prenderci cura di lui nel miglior modo possibile”.