sabato, Maggio 30, 2020
Home Atalanta Serie A, polemiche e liti per la ripresa degli allenamenti: Marotta contro...

Serie A, polemiche e liti per la ripresa degli allenamenti: Marotta contro Lotito, domani la decisione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Serie A, polemica sulla ripresa degli allenamenti delle squadre

Ultime Serie A ripresa allenamenti campionato italiano | L’emergenza Coronavirus resta sempre alta in Serie A, anzi, altissima. Intanto, alcuni club, sono pronti a convocare i propri calciatori per la ripresa degli allenamenti, nonostante le polemiche degli ultimi giorni. Lazio, Napoli, Cagliari, Lecce e Milan vorrebbe cominciare ad allenarsi già lunedì 23 marzo, ma potrebbe arrivare la decisione unanime di ripartire dal 4 aprile (salvo per i club con calciatori positivi al test Covid-19). La decisione finale arriverà nella giornata di domani, venerdì 20 marzo. Intanto, è scontro tra i grandi club. Restano le due fazioni, quelle con Lotito e De Laurentiis in prima linea che vorrebbero cominciare lunedì, dall’altra parte Marotta che spinge con altri esponenti per posticipare ancora fino al 3 aprile per poi capire l’evolversi della situazione. Riunioni e liti tra le parti, ma anche gli stessi medici della Federazione spingono per posticipare il tutto, con l’AIC che attacca alcune società e vuole tutelare i calciatori in questa terribile faccenda.

Ripresa allenamenti Serie A delle squadre. Queste alcune delle possibili date delle squadre di Serie A che torneranno ad allenarsi:

  • Atalanta: data da destinarsi;
  • Bologna: data da destinarsi;
  • Brescia: domenica 29 marzo;
  • Cagliari: lunedì 23 marzo;
  • Fiorentina: data da destinarsi;
  • Genoa: data da destinarsi;
  • Inter: data da destinarsi;
  • Juventus: data da destinarsi;
  • Lazio: lunedì 23 marzo;
  • Lecce: lunedì 23 marzo;
  • Milan: lunedì 23 marzo;
  • Napoli: lunedì 23 marzo;
  • Parma: giovedì 26 marzo;
  • Roma: data da destinarsi;
  • Sampdoria: data da destinarsi;
  • Sassuolo: mercoledì 25 marzo;
  • Spal: data da destinarsi;
  • Torino: data da destinarsi;
  • Udinese: data da destinarsi;
  • Verona: giovedì 26 marzo.

Serie A, i medici e l’AIC contro la ripresa degli allenamenti

Arrivano parole dure da parte del professor Castellacci, presidente dei medici italiani del calcio: “L’associazione esprime tutto il proprio dissenso per la ripresa degli allenamenti addirittura prima della data del 2 aprile. Si è già fermato il campionato con colpevole ritardo, come se gli addetti ai lavori nel mondo del calcio fossero immuni“.

Anche l’AIC nei giorni scorsi con Tommasi aveva dichiarato: “Oggi in Italia ci sono ancora società calcistiche che o sono vergognosamente irresponsabili, o vivono su Marte o sono privi di un minimo di dignità“.