Coronavirus – Bayern Monaco, Rumenigge: “Andavano finiti i campionati, ci sono tante questioni finanziarie”

| 13/03/2020 17:00

Coronavirus – Bayern Monaco, le parole di Rumenigge | Mentre tutto il mondo del calcio chiude i battenti al calcio e sospende i campionati, la Bundesliga scenderà regolarmente in campo nel prossimo weekend anche se a porte chiuse. L’emergenza coronavirus non è ancora stata presa in seria considerazione dai massimi dirigenti tedeschi che al momento stanno solo provando a non far espandere il COVID-19.

coronavirus bayern monaco rumenigge

Bayern Monaco, Rumenigge controtendenza sul Coronavirus

UFFICIALE – BUNDESLIGA SOSPESA: IL COMUNICATO DELLA DFL

La Bundesliga si giocherà regolarmente nel prossimo weekend. Karl-Heinze Rumenigge, CEO del Bayern Monaco, è favorevole al prosieguo del campionato.

“Tutti dovrebbero capire cosa significherebbe terminare la stagione per i club, si tratta di finanza. La maggior parte delle entrate proviene dal settore televisivo. Ci sono ancora dei pagamenti dovuti, si teme che molti club medio-piccoli potrebbero trovare problemi di liquidità. Speriamo che il tutto finisca rapidamente. Il calcio, inoltre, può essere d’aiuto in questo clima”.

Appello ai tifosi?Chiedo ai nostri tifosi di non venire a Berlino e di evitare inutili assembramenti che potrebbero favorire il contagio“.

rumenigge

Rumenigge, l’appello alla FIFA

Nonostante il parere positivo a continuare la Bundesliga, Karl-Heinze Rumenigge ha chiesto alla FIFA di positicipare Euro 2020.

“I nostri dovrebbero viaggiare in tutto il mondo, per questo chiedo alla FIFA di rinviare tutti gli incontri in programma. Potrebbe essere necessario posticipare Euro 2020 per motivi di salute. Giugno potrebbe essere utilizzato per recuperare tutte le altre competizioni dei club”.


Continua a leggere