Emergenza Coronavirus, allarme Leicester: “Tre calciatori con i sintomi”

| 12/03/2020 21:00

Emergenza Coronavirus, Leicester in allarme | Il COVID-19 si sta addentrando sempre più prepotentemente nel mondo del calcio. Dopo i due casi accertati in Serie A che riguardano Daniele Rugani e Manolo Gabbiadini, tutti gli altri club d’Europa vivono sul “chi va là”. Il problema del Coronavirus potrebbe aver trovato strada anche in Premier League.

emergenza coronavirus leicester

Emergenza Coronavirus, il Leicester rischia grosso

La Premier League si è disputata normalmente nelle ultime settimane nonostante il propagarsi del Coronavirus in Europa. Da qualche ora l’allarme ha toccato anche i club inglesi e in particolar modo il Leicester City. Brendan Rodgers, allenatore delle Foxes, ha annunciato che vari calciatori sono esposti al rischio Coronavirus.

In conferenza stampa ha ammesso che alcuni calciatori sono già in isolamento e il club sta seguendo tutti i protocolli del caso. “Abbiamo alcuni calciatori che mostrano i sintomi e i segni del Coronavirus. Abbiamo seguito tutti i protocolli e, per precauzione, sono stati isolati dalla squadra”. Al momento non sono noti i nomi dei calciatori.

emergenza coronavirus leicester

Coronavirus, la Premier League va avanti

Nonostante il pericoloso propagarsi del COVID-19, la Premier League sembra ancora estranea all’emergenza. Fino ad oggi le gare del campionato inglese si disputeranno ma lo faranno a porte chiuse così come ieri sera si è disputata normalmente il match di Champions League tra Liverpool e Atletico Madrid. I tre calciatori del Leicester non prenderanno parte alla gara contro il Watford in programma sabato alle 13.30


Continua a leggere