Coronavirus, il vice-ministro: “Fermi da 2 ai 14 giorni”

| 23/02/2020 22:45

Coronavirus, campionato fermo, il vice-ministro alla Salute: “Fermi da 2 ai 14 giorni”

Coronavirus, il vice-ministro annuncia lo stop. Pierpaolo Sileri, viceministro della salute, ha parlato dell’emergenza coronavirus in Italia e delle possibilità che il campionato e le altre manifestazioni sportivi si fermino a nel corso di un’intervista concessa a TMW Radio.

La prossima gara a saltare potrebbe essere Inter-Ludogorets. La partita potrebbe non esser disputata a Milano oppure a porte chiuse.

“La durata di queste misure, se tutto andrà bene, potrebbe variare dai 2 ai 14 giorni. Bisogna però capire quanti altri infetti ci saranno stati e quanti altri saranno da controllare. Per il mondo dello sport potrebbero servire anche meno giorni per tornare alla normalità,  anche se non so se potrà giocarsi Inter-Ludogorets di giovedì a Milano. Decideremo nei prossimi giorni.

In realtà devo dirvi che vedendo come è la situazione attuale, non vedo perché non dovrebbe giocarsi. Dobbiamo però essere molto prudenti”.

Ultime Coronavirus-Calcio: la UEFA pretende la disputa della partita

Dopo il rinvio della sfida di oggi contro la Sampdoria, e di altre 4 gare di Serie A, resta ancora da capire se Inter-Ludogorets possa andare in scena a San Siro a causa delle misure per contenere la diffusione del coronavirus in Lombardia.

La UEFA ha reso noto che la partita sarà disputate, anche in campo neutro se fosse necessario. 


Continua a leggere