Fiorentina-Milan, Pradé: “Cutrone? Quello è rigorissimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:45

Daniele Pradé, direttore sportivo della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo il discusso pareggio contro il Milan nell’anticipo della 25ª giornata di Serie A.

La parole di Pradé a DAZN

Fiorentina-Milan si è conclusa con il punteggio di 1-1, gol di Rebic e Pulgar. In particolare, la rete del cileno, arrivata con un discusso rigore nei minuti finali, ha provocato la reazione furiosa di Pioli e Maldini. Ne ha parlato anche il dirigente viola in diretta: “Per me quello è un rigorissimo, ci sta che qualcuno si lamenti e qualcuno meno, se vedete bene Cutrone viene toccato da Romagnoli, quello per me è rigore, ho visto un’ottima direzione di gara, la tecnologia è stata utilizzata, significa che le indicazioni di Rizzoli sono state comprese. Non c’è tristezza, anzi sono felice perché in inferiorità numerica abbiamo mostrato carattere e spinti da un grande tifo ne siamo usciti. Potevamo anche portare a casa la vittoria. Noi e i rossoneri siamo due formazioni giovani, sono sicuro che entrambi diventeremi protagonisti. Iachini? Ha messo Chiesa esterno ad un certo punto, con 3 punte e Igor a dare coperture, negli ultimi 30 minuti c’eravamo solo noi“.

Calciomercato Fiorentina Pradè Pedro