Napoli-Fiorentina, Iachini a fine gara: “Chiesa in attacco è devastante”

| 18/01/2020 23:19

Napoli-Fiorentina, Iachini a fine gara

Napoli-Fiorentina Iachini | Al termine del match del San Paolo  vinto dai Viola per 0-2, il tecnico della Fiorentina, Beppe Iachini, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole secondo quanto raccolto dalla redazione di Calciomercato24.com

Napoli-Fiorentina Iachini

Notizie Fiorentina, le parole del tecnico

Cuore “Diciamo che i ragazzi sono stati bravissimi. Tre partite in sette giorni sono tante dovevamo avere atteggiamento e spirito. Hanno fatto una partita di cuore per portare a casa una vittoria importante. I frutti del lavoro quotidiano si iniziano a vedere. La strada è giusta”

Attacco “Stiamo occupando bene l’area abbiamo tanti giovani per fare bene ma oggi considerando le difficoltà della settimana non posso lamentarmi. Ora ci concentriamo sul prossimo impegno di Coppa Italia”

Lavoro “I ragazzi hanno dato grande disponibilità, allenamenti doppi e ora la squadra è più solida. Non abbiamo ancora le forza per staccare dal basso e palleggiare. Ma abbiamo lavorato in venti giorni insieme e loro hanno recepito subito quello che credevo. Ci sono ragazzi valido e con margini di miglioramento”

Castrovilli “In questa partita dovevamo tenere la squadra corta. Dobbiamo crescere sul terreno dell’intensità, tenere la squadra compatta e corte per fare meno metri e attaccare con i centrocampisti. L’obiettivo era portare più calciatori in area. Io non voglio solo i gol degli attaccanti e Castrovilli su questo può essere utilissimo”

Chiesa e Cutrone “Federico sta recuperando la migliore condizione fisica e in questa fase preferisco farlo giocare più vicino alla porta. Dargli la fascia adesso lo potrebbe mettere in difficoltà. Negli ultimi trenta metri può essere devastante”

 

 


Continua a leggere