Juventus, tra le prime dieci al mondo per ricavi: la classifica di Money League

| 15/01/2020 11:25

Ricavi, la Juventus tra le prime dieci di Money League

Ricavi Juventus Money League |  Il Barcellona sale per la prima volta in cima alla classifica della ‘Money League’, il campionato dei ricavi dei più grandi club calcistici europei. Questo l’esito del rapporto stilato da Deloitte in base ai bilanci della stagione 2018-2019. Il Barcellona scalza il Real Madrid, che diventa secondo, e stabilisce anche un record, essendo il primo club ad aver superato la barriera degli 800 milioni di fatturato, a quota 840,8 milioni. Il Real Madrid ha chiuso l’annata con ricavi per ‘soli’ 757,3 milioni. Terzi e quarti restano Manchester Utd (711 milioni) e Bayern Monaco (660), quinto diventa il Paris Saint Germain (639 milioni) che supera il Manchester City.

Ricavi Juventus Money League

Ultime Juventus, stabile tra le prime dieci

Tra le la Juventus guadagna una posizione, passando dall’undicesimo al decimo posto, con 459,7 milioni di fatturato (erano 394,5 nel 2017-2018). Decisivo in tal senso l'”Effetto Ronaldo”. Deloitte per valutare il dato punta sull’aspetto social di CR7 uno dei principali influencer globali. Ronaldo è vicino a quota 200 milioni di follower (siamo arrivati a 197.8 milioni), il portoghese solo su Instagram vale quanto Real Madrid e Barcellona messi assieme. L’Inter mette a segno una significativa crescita di ricavi (+30%) salendo a 364,6 milioni, ma non basta per scalare posizioni e rimane 14°. Nella classifica dei Top 20 anche la Roma, che perde una posizione ed e’ 16° a 231 milioni, e il Napoli, new entry al 20° posto con 107,4 milioni. Esce di classifica invece il Milan, che era entrato lo scorso anno per la prima volta con un 18° posto e ora retrocede al 21°. Il Milan però rientrerebbe nei primi 20 se si considerassero solo i ricavi commerciali, dove incassa 65,7 milioni, mentre Roma e Napoli ne uscirebbero. I fatturati dei Top 20 accorpati sono stati pari a 9,3 miliardi di euro, l’11% in più dal 2017-2018. Questi sono divisi tra introiti televisivi, 575 milioni con un +16%, ricavi commerciali (313 milioni, +9%) e incassi dalle partite (51 milioni, +4%).

Notizie Juventus Agnelli


Continua a leggere