Calciomercato Milan, il club fissa il prezzo: con 30 milioni Piatek parte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:57

Calciomercato Milan, fissa il prezzo per Piatek

Calciomercato Milan Piatek | L’ arrivo di Zlatan Ibrahimovic oscurerebbe chiunque, figuriamoci un calciatore come Piatek che già prima del grande ritorno dello svedese si era
oscurato da solo, con una serie di prestazioni inconcludenti. Lo rivela, con dovizia di particolari, l’edizione oggi in edicola della Gazzetta dello Sport. Il centravanti polacco ha segnato l’ultima volta oltre un mese fa, l’8 dicembre a Bologna, e lo ha fatto nell’unico modo in cui continua ad oggi è infallibile: il calcio di rigore. Delle quattro reti segnate in campionato il 75% arriva dal dischetto. In una sola occasione, a San Siro contro il Lecce, Piatek ha concluso in porta un’azione manovrata. “La scelta di restituirlo alla ribalta oggi nel match di Coppa Italia contro la Spal è un po’ per necessità un po’ nella speranza che San Siro sia una bella vetrina per futuri acquirenti”.

Calciomercato Milan Piatek

Mercato Milan, 30 milioni il prezzo deciso dal club

Piatek gioca quindi con la consapevolezza che potrebbe essere l’ultima chance in assoluto, di indossare la maglia del Milan. L’esperienza si conclude così dopo appena dodici mesi. E secondo quanto sottolinea il quotidiano sportivo milanese “come in tutte le vetrine che si rispettino anche a Piatek è stato dato un prezzo di vendita, definitivo: 30 milioni di euro, non uno in meno”. A gennaio scorso il Milan ne aveva versati 35 e 30 è il valore necessario per evitare una minusvalenza. Va detto che non c’è la fila alla porta per assicurarsi il Pistolero, resta il sondaggio della Roma, si parla di un possibile scambio con Under, e qualche abboccamento da Bundesliga e Premier League. La situazione è complicata. 

le scelte di fonseca e juric