Torino, esonero Mazzarri: la situazione

| 30/12/2019 08:00

Torino, esonero Mazzarri: occhio alle prossime partite

Torino esonero Mazzarri| Sembrava che con la vittoria a Genova tutto si fosse aggiustato, anche grazie alla conferma della giornata seguente con la Fiorentina, ma invece il Torino ha dimostrato ancora una volta di essere una squadra troppo instabile in questo periodo. Prima il pareggio da 3-0 a 3-3 con il Verona e poi la sconfitta in casa con la Spal hanno suggellato la stagione negativa, rispetto alle aspettative, che i granata stanno passando.

Adesso sul cammino di Mazzarri ci saranno Roma, Genoa (in Coppa Italia) e Bologna. Tutte governate da ex Torino: Petrachi in giallorosso, Nicola a Genova e Mihajlovic in rossoblù. Il destino del tecnico granata è in mano a chi di Torino ne sa già parecchio.

Torino, esonero Mazzarri: il tecnico toscano rischia la panchina nelle prossime giornate

Infatti con tre brutti risultati, e dunque con l’eliminazione dalla Coppa Italia, a quel punto il presidente Cairo, che ha sempre confermato Mazzarri senza mai pensarci due volte, potrebbe seriamente decidere di muoversi in un’altra direzione. Tutto è nelle mani dell’ex tecnico del Napoli, a partire già dalla prossima delicata sfida all’Olimpico con la Roma. Urge cambiare spirito, se no alla fine l’unica cosa che cambierà sarà l’allenatore.

niente esonero dal torino per mazzarri, parola di cairo


Continua a leggere