Mercato Inter, Moratti difende Conte: “Io presi Lippi. Ora Dzeko e Zaniolo”

| 03/12/2019 18:00

Massimo Moratti, storico presidente dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di Teleradiostereo soffermandosi sul momento dei nerazzurri e sul mercato

Notizie Inter, Moratti sta con Conte

E chi se lo aspettava? Dopo i primi mesi, nei quali si è sfiorata la contestazione per l’ingaggio di Conte, erano in pochi ad immaginarsi un’Inter prima in classifica a dicembre. Ed invece, anche grazie al tecnico salentino, tutto ciò è realtà E quando le cose vanno bene si sa, vanno tutti d’accordo. Così capita che Massimo Moratti, acerrimo rivale della Juventus sportivamente parlando, veda di buon occhio l’ingaggio di Conte, portando a paragone un esempio meno fortunato. “Anche io presi Lippi” spiega l’ex presidente, “di Conte sapevamo che aveva grosse virtù, ma si sta esprimendo molto di più di quello che si potesse pensare. L’importante è che faccia vincere la squadra, il resto non conta. E credo che con Conte e con questa ambizione possa reggere abbastanza“. Prosegue affermando la Juventus è ancora abituata a vincere e questo aiuta ovviamente, ma è anche vero che per Sarri, secondo Moratti, non sarà facile mantenere sempre alta l’asticella dell’ambizione in campionato.

ultime mercato inter moratti vuole dzeko e zaniolo

Ultime mercato Inter, Moratti vuole Zaniolo e Dzeko

Ormai non è più lui a fare il mercato, ma il parere di uno come Massimo Moratti va tenuto in serissima considerazione. “Io comprerei Dzeko lo trovo fortissimo: è intelligente, bravo, costante, fa gol e fa fare gol. Poi mi piace Zaniolo…”, conclude il presidentissimo a proposito dei prossimi due calciatori che vorrebbe vedere con la maglia dell’Inter. Uno ha sfiorato i colori nerazzurri la scorsa estate, l’altro ci è praticamente cresciuto


Continua a leggere