Slavia Praga contro Lukaku: “Nessun coro razzista, ora si scusasse” – FOTO

| 29/11/2019 18:30

Razzismo, lo Slavia Praga risponde a Lukaku: questo il comunicato

Slavia Praga Lukaku razzismo| Alla fine della partita vinta con lo Slavia Praga, Romelu Lukaku aveva rilasciato alcune dichiarazioni importanti in merito alla questione razzismo. Il fenomeno purtroppo prende spesso corpo negli stadi e si manifesta attraverso le voci degli ultras che però a volte esagerano.

Sembrava fosse stato così anche nella partita di mercoledì, nei contro dell’attaccante dell’Inter che più di una volta è stato beccato dal pubblico, con “insulti razzisti” ha detto stesso lui alla fine della partita. Inoltre l’ex Manchester United aveva chiesto un intervento da parte della Uefa nei confronti di questi tifosi che lo avevano attaccato per il colore della pelle.

Dopo qualche giorno lo Slavia Praga ha risposto a tono all’attaccante dell’Inter, facendo capire di non aver trovato alcun tipo di filmato che ritraesse tifosi insultare Lukaku. Questo il duro comunicato del club ceco nei condotti del centravanti belga, con la richiesta di sue da parte del club nei confronti dell’attaccante.

Razzismo Calcio Lukaku

Questo il comunicato dello Slavia Praga nei confronti di Romelu Lukaku

“Rifiutiamo totalmente le accuse di razzismo che ci vengono mosse: non c’è stato nessun coro razzista da parte di tutto lo stadio. ​Abbiamo analizzato i filmati disponibili e nulla conferma le dichiarazioni di Lukaku. Il club si è già scusato per il comportamento dei singoli e sarebbe opportuno che anche Lukaku si scusasse per le sue parole”.

Questo il tweet dello Slavia Praga


Continua a leggere