Notizie Inter, torna Dejan Stankovic: scelto il suo ruolo (UFFICIALE)

| 28/11/2019 16:06

Ha legato indissolubilmente il suo nome all’Inter in quel magico 2010: dopo quasi un decennio, Stankovic torna nell’organigramma societario nerazzurro.

Ultime Inter, Stankovic torna in nerazzurro

Si tratta a dirla tutta di un secondo ritorno: perché i più accorti si ricorderanno che Dejan Stankovic era già tornato all’Inter nel 2015, nelle vesti di Club Manager, dopo aver indossato la maglia della Beneamata per 326 volte dal 2004 al 2013. Oggi invece, come annunciato dall’Inter attraverso un tweet, farà parte dello staff del settore giovanile, con delega alla formazione tecnica individuale.

Il gruppo coordinato da Roberto Samaden, che ha già raggiunto ottimi risultati negli ultimi anni piazzando le giovanili dell’Inter ai vertici di tutti i rispettivi campionati, si arricchisce di un altro straordinario profilo, che con il talento che si ritrova agevolerà la crescita dei campioncini nerazzurri. Questo il commento del serbo su Instagram: “L’Inter per me significa seconda cosa, sono onorato di tornare a lavorare per un club a cui ho dato sempre tutto“.

Notizie Inter, che miniera d’oro il settore giovanile

Non c’è solo la prima squadra e le notti magiche di Champions League. Al di là dei risultati sportivi, il settore nerazzurro colpisce per l’impressionante numero di calciatori arrivati poi sui grandi palcoscenici. Seba Esposito è solo l’ultimo di una sfilza di nomi lunghissima: Niccolò Zaniolo, Leonardo Bonucci, Mario Balotelli, Cristiano Biraghi, Goran Pandev, Marco Benassi, Davide Santon e molti altri si sono formati calcisticamente proprio all’Inter, che assieme a Roma e Atalanta rappresenta l’eccellenza del settore in Italia.

 


Continua a leggere