Champions League: la combinazioni che qualificano Napoli, Inter e Atalanta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:00

Tutte gli incroci per l’accesso delle italiane agli ottavi di Champions

La Juventus è già qualificata dopo la vittoria contro l’Atletico Madrid come prima del girone D. Le altre italiane invece hanno tutte ancora da sudare, a cominciare dal Napoli, di certo quella con più possibilità, fino ad arrivare alla mission impossible dell’Atalanta, per concludere con l’interessante sfida per l’Inter. Ricordiamo che azzurri e nerazzurri sono in ogni caso sicuri di un posto in Europa League.

Al Napoli basta 1 punto per qualificarsi

Dopo il pareggio contro il Liverpool, al Napoli basterà un pareggio casalingo contro il Genk, già eliminato e senza molto da chiedere alla Champions League. Potrebbe anche perdere e qualificarsi, a patto che il Salisburgo non vinca. Discorso diverso per quanto riguarda il primo posto nel girone. Gli azzurri sono secondi a 9 punti, con i Reds primi a 10 punti: chiaramente il sorpasso potrebbe avvenire in caso di vittoria del Napoli e contestuale pareggio (o sconfitta) degli uomini di Klopp, ma anche in caso di arrivo a pari punti. Se il Napoli dovesse pareggiare col Genk e il Salisburgo battere i Reds, si avrebbe una classifica con tutte e tre a dieci punti. A quel punto si guarderebbe ai punti negli scontri diretti: il Napoli andrebbe agli ottavi da primo perchè ha accumulato otto punti negli scontri diretti, con eliminazione proprio del Liverpool.

Le combinazioni che qualificano l’Inter

Dopo Slavia Praga-Inter, il Barcellona è già primo nel girone con 11 punti, a contendersi il secondo posto sono Inter e Borussia Dortmund, entrambe appaiate a 7 punti. Grazie alla miglior classifica avulsa dopo, i nerazzurri hanno la possibilità di poter arrivare a pari punti con i gialloneri, ma hanno al tempo stesso il dovere di pareggiare il risultato che raggiungeranno i tedeschi la prossima giornata. Impresa decisamente complicata, ma non impossibile: se infatti il Borussia se la dovrà vedere con lo Slavia, l’Inter dovrà affrontare il Barcellona, che se pur già qualificato, sarà sicuramente un avversario ostico.

Obiettivo vittoria per l’Atalanta

La missione più complicata è sicuramente quella degli orobici. La classifica attualmente vede il Manchester City già qualificato con 11 lunghezze, Shakthar secondo a 6, Dinamo Zagabria a 5 e Atalanta 4. Gli uomini di Gasp passano se vincono a Kharkiv contro lo Shakhtar Donetsk e la Dinamo Zagabria non batte il Manchester City, mentre accedono ai gironi di Europa League se vinconro e i croati fanno risultato contro i citizens.