Slavia Praga-Inter, Conte: “L’obiettivo era restare vivi per l’ultima partita. Lukaku e Lautaro? All’andata erano stati massacrati”

| 27/11/2019 23:32

Antonio Conte, tecnico dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria  importantissima contro lo Slavia Praga.

Conte a Sky nel postpartita dopo Praga

Grande vittoria per i nerazzurri, che possono continuare a sognare gli ottavi di Champions League, anche se, come sottolinea lo stesso Conte, la strada è in salita: ”

Borja Valero? Dopo la partita con il Torino avevo elogiato lui e Dimarco, nonostante non avessero avuto grande spazio si sono sempre fatti trovare pronti. Hanno dimostrato grande professionalità. Quando ti alleni con serietà, capita l’occasione. Penso che Borja abbia fatto una buona partita, sono molto contento. Sulla coppia d’attacco? Stanno crescendo. Nella partita di andata sono stati massacrati dai difensori, oggi la partita è stata totalmente diversa. Loro sapevamo cosa gli sarebbe aspettato, sono molto contento per loro. Come arriva la squadra al match contro il Barcellona? Mi auguro di arrivare con la giusta convinzione prima contro la SPAL domenica, dobbiamo essere preparati per continuare bene il percorso in campionato. Oggi l’obiettivo era restare vivi per il match contro il Barcellona. Ci aspetta una partita tosta, ma possiamo contare su 80.000 persone allo stadio. Abbiamo dato senso all’ultima partita, volevamo questo. Ora recuperiamo energie per il campionato”. 


Continua a leggere