Italia-Grecia, Mancini in conferenza stampa: “Vogliamo vincere l’Europeo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:29

Italia-Grecia Mancini conferenza stampa | E’ un Commissario tecnico rilassato e consapevole della forza degli azzurri quello che nella serata di oggi si è presentato alla stampa. E’ la vigilia della sfida contro la Grecia allo stadio Olimpico, una sifda che potrebbe regalare agli azzurri la qualificazione ad Euro 2020. Ecco cosa ha detto Mancini. Italia-Grecia Mancini conferenza

Italia-Grecia Mancini conferenza stampa

Dubbio di formazione “Lavoriamo in funzione del Mondiale in Qatar del 2020 ma prima c’è l’Europeo, è la prima competizione che avremo. Poi chiaramente è una squadra che va vista in base a quel che sarà il Mondiale in Qatar. Ma l’obiettivo primario è quello, sono tanti anni che il campionato d’Europa manca dalla bacheca italiana, è questo l’obiettivo primario. Per domani sera un solo dubbio, Bernardeschi o Barella”.

Kean “Mi dispiace per Moiseespulso ieri durante il match della Under 21ieri perché poi sembra fatto apposta che c’è sempre dentro lui. Ieri è stato sfortunato ma ieri  è stato sfortunato, ma deve fare più attenzione.

Vialli capo delegazione “Io non so cosa accadrà da qui a un mese. Mi fa molto piacere che il presidente abbia avuto questa idea per Luca, è stato mio compagno di squadra per tanti anni. Fa piacere a me, allo staff, al giocatore”.

L’avversario di domani

La Grecia “Sicuramente non sarà una partita semplice proprio per questo motivo, ha cambiato allenatore, cambierà modulo, ha lasciato a casa i giocatori più esperti. Non so chi giocherà e come si metterà, ma per noi non cambierà niente, abbiamo la nostra impronta di squadra, vogliamo vincere”.