Verona-Milan 0-1: decide Piatek dal discetto tra le polemiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19

Verona-Milan: risultato, sintesi e gol – LIVE

Hellas Verona-Milan: la sintesi. Primo tempo brutto al Bentegodi di Verona tra la squadra di Juric ed quella di Giampaolo.Piatek

I padroni di casa restano in dieci dopo 20 minuti per l’espulsione di Stepinki. L’attaccante appena arrivato dal Chievo Verona alza troppo la gamba in occasione di un contrasto con Mateo Musacchio ed il VAR richiama l’arbitro Manganiello che espelle il calciatore.

Nonostante la superiorità numerica i rossoneri non riescono a graffiare per tutto il primo tempo. Nella ripresa entra Rebic ma il risultato non si sblocca. Ci prova Calabia dalla distanza con un destro al volo dalla distanza ma la palla si stampa sul palo. Risponde l’Hellas Verona che dimostra di essere una squadra solida e sfiora il vantaggio con Verre che prende il palo a Donnarumma battuto.

Poco dopo il Milan si scuote e guadagna un calcio di rigore, per tocco di mano, che Piatek trasforma dagli 11 metri. Il polacco si sfoga dopo il gol arrivato nonostante una prova incolore e macchiata da tanti errori di precisione. Poco dopo è ancora Piatek ad andare in rete ma l’arbitro annulla per carica sul portiere Silvestri.

All’ultimo minuto episodio da moviola con Calabria che abbraccia Pessina dal limite. L’arbitro assegna fallo e rosso per Calabria ma non il rigore: ancora polemiche. Veloso tira a prende la barriera ma sulla ribattuta l’Hellas sfiora il pareggio.