Calciomercato Roma, spazio ai giovani: over 27 solo in prestito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

Mercato Roma: Petrachi cambia strategia, Monchi bocciato

La Roma ha cambiato strategia sul mercato. Come riporta il Messaggero, la società è stata costretta a rivedere i suoi piani e cambiare gli obiettivi. L’arrivo della nuova dirigenza, con Petrachi in testa, ha stravolto la tradizione e puntato verso un altro orizzonte.

Alla Roma non ci saranno più casi Nzonzi o Pastore, due tra gli acquisti più fallimentari delle ultime stagioni. La prima regola infatti non permette l’arrivo di giocatore con più di 27 anni a titolo definitivo, ma solo in prestito come successo con i vari Mkhitaryan, Smalling, Kalinic e Zappacosta. Il problema degli ingaggi viene così in parte aggirato.

Notizie Roma: senza Champions, si punta sulla linea verde

La novità più importante del mercato giallorosso sarà la fiducia verso i giovani, i protagonisti delle prossime stagioni. La priorità infatti è rinnovare il contratto di gente come Under e Zaniolo, entrambi convinti a firmare per un altro anno.

Non solo la Roma si affiderà anche a giocatori nel pieno della maturazione e sempre meno a quelli più esperti. Un rinnovo epocale condizionato anche dall’addio di Totti e De Rossi che hanno chiuso un’era e dalla mancata qualificazione in Champions League. In ogni caso è stata screditata la filosofia di Monchi, che ha costretto Petrachi a risolvere i vecchi problemi e iniziare da capo l’opera di ricostruzione.