Calciomercato, Messi libero a fine stagione: la situazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:15

Calciomercato Messi: potrebbe lasciare il Barcellona a giugno 2020 con una decisione unilaterale. Basterebbe avvertire il club blaugrana con un preavviso di 30 giorni. Lo scrive l’edizione oggi in edicola di “El Pais”. Ecco che cosa potrebbe succedereCalciomercato Messi

Calciomercato Messi può liberarsi a zero

Il quotidiano spagnolo informa che nell’ultimo rinnovo quadriennale nel 2017, Messi ha fatto inserire una clausola che gli permetterebbe di lasciare il Barcellona in maniera unilaterale, anche se non è chiaro se il club blaugrana avrebbe o meno un indennizzo. Ma considerando che Lionel Andrés Messi Cuccittini, meglio noto come Leo Messi, classe 1987, ha ancora un valore di mercato di 150 milioni di euro è facile immagine che l’operazione non sarebbe a costo zero. Ricordiamo che il contratto di Messi va in scadenza al 30 giugno 2021.

Clausola valida solo per Qatar e Giappone

La clausola, però, varrebbe solo nel caso Messi decidesse di andare a giocare in una Lega minore quindi non Liga, Premier League, Serie A, Bundesliga o Ligue1, tanto per citare le prime cinque d’Europa. In questo caso sarebbe necessario intavolare una trattativa classica. Xavi e Iniesta, in passato, hanno già lasciato il Barça a costo zero per andare a giocare l’uno in Qatar e l’altro in Giappone. Una decisione, tra l’altro, del club che ha voluto premiare le carriere esemplari di due giocatori nati e cresciuti nella ‘cantera’ catalana. Ricordiamo che in passato sia il Chelsea che l’Inter hanno tentato l’assalto alla Pulce.