Manuel ‘Junior’ Agogo, ex attaccante del Nottingham Forest e della Nazionale ghanese, è venuto a mancare all’età di soli 40 anni.

Morto Manuel Agogo, aveva 40 anni

morte agogo

Si è spento questa mattina nell’ospedale di Londra dove era ricoverato Manuel Agogo, attaccante ghanese che ha vestito tra le altre le maglie di Nottingham Forest e Sheffield United. Non sono state rese note le cause del decesso, ma nel 2015 la punta era stato colpito da un ictus che ha avuto ripercussioni per gli ultimi 4 anni. Il tutto quando aveva soltanto 36 anni, dopo aver lasciato il calcio da 3: la sua ultima maglia infatti era stata quella dell’Hibernian, in Scozia.

Addio a Manuel Agogo, la sua carriera

Nato ad Accra, in Ghana, Agogo ha vissuto la maggior parte della sua vita in Inghilterra, muovendo i primi passi nel calcio allo Sheffield United, nel 1995. Nel 2000 l’approdo ai Chicago Fire, negli Stati Uniti, per poi far ritorno in patria nel 2002, per vestire le maglie di QPR, Barnet, Bristol Rovers e Nottingham. La sua esplosione dal punto di vista calcistico è avvenuta nel 2008, quando ha segnato 3 gol in Coppa d’Africa con la Nazionale del suo paese, trascinandola fino al terzo posto. Su Twitter sono arrivati gli auguri di alcuni club inglesi dove ha militato. “Riposa in pace, Junior. Il Nottingham è triste di apprendere che l’ex attaccante Junior Agogo è scomparso. I pensieri di tutti nel club sono per la famiglia di Junior ed i suoi amici in questo momento triste“: è il messaggio del Nottingham.