Calciomercato PSG: Neymar sarà il colpo o il rimpianto dell’estate? Il mercato in Spagna, così come in Francia, ricalca il calendario italiano: scadenza inderogabile il 2 settembre, non un giorno in più. E a 17 giorni dallo stop il destino del brasiliano sembra ancora saldamente legato al PSG, non al Real Madrid o a Barcellona.

Neymar mercato PSG Barcellona Real Madrid Leonardo

Ultime PSG: Neymar non si muove, le parole di Leonardo

Le conferme arrivano dalle parole di Leonardo, da un paio di mesi responsabile del mercato in casa PSG. Intervistato da RMC, l’ex dirigente del Milan è stato chiaro: “I tifosi lo contestano? Neymar ha commesso degli errori. Prima di incontrarlo qui non lo conoscevo di persona, ma sto iniziando a farlo. Posso che dire che è un bravo ragazzo e un calciatore straordinario”.

Nessuna scelta di metterlo fuori rosa, nessuna cessione in vista: “Sta solo seguendo un programma personalizzato per ritrovare la migliore condizione. È un nostro calciatore, ha ancora tre anni di contratto e questo non va dimenticato. Sono in atto delle discussioni sul suo futuro, ma al momento nessun discorso è così avanzato”.

News PSG: Real e Barcellona, nessuna offerta concreta per Neymar

Il problema di fondo per il futuro di Neymar nella Liga, spoda Real Madrid o Barcellona, resta legato alla quotazione. A costo di rimetterci, il PSG lo valuta 170-180 milioni, non un euro di meno. Dall’altra parte cercano di inserire contropartite tecniche non troppo gradite.

Di certo c’è stato un incontro tra Leonardo e un altro ex grande terzino, Eric Abidal che segue il mercato per il Barcellona. Ma di proposte ufficiali sul tavolo dei parigini, ancora nessuna. Basterebbe un’ora per concludere, non le due settimane e mezzo che ci separano dalla fine. Ma oggi Neymar a tutti gli effetti è rossoblu.