Notizie Inter, Marotta: “Perisic sarà valutato da Conte”

Calciomercato Inter Marotta – L’Inter si prepara alla rivoluzione. Ieri a Nanchino, a casa di Zhang Jindong, si è consumato l’incontro per fissare le prossime mosse di mercato. Al tavolo oltre al presidente e figlio StevanZhang, Antonio Conte e parte della dirigenza non poteva mancare Beppe Marotta. Il ds nerazzurro, al termine del super-vertice, ha parlato delle possibili cessioni: “Negli ultimi tempi su Icardi e Nainggolan, qualcosa si sta muovendo”, si legge sulla Gazzetta dello Sport. Un dettaglio importante soprattutto per l’ex capitano dell’Inter, che sembra più aperto sul suo futuro. Dopo i segnali di chiusura, Icardi sta cominciando a valutare non solo la Juventus, ma anche la soluzione Napoli.

Inter, non solo Icardi e Nainggolan: in uscita anche Perisic

Dall’incontro però è emerso la chiara volontà di Suning, di non svendere un capitale come Icardi. L’attaccante argentino quindi partirà soltanto con l’offerta giusta, ovvero almeno di 60 milioni di euro. In caso contrario l’Inter è pronto a tenerlo in rosa, da separato in casa. La situazione rimane complicata, ma c’è uno spiraglio di luce. Se la cessione arrivasse in tempi rapidi, la società potrebbe tornare alla carica per Lukaku, che al momento è bloccato. Icardi e Nainggolan però rischiano di non essere le uncihe uscite illustri dell’Inter, a cui si può aggiungere Perisic. L’esterno croato è stato bocciato nel nuovo ruolo da Antonio Conte e come spiega Marotta sarà sotto esame: “Stiamo lavorando in relazione alle esigenze dell’allenatore. Il tecnico sta facendo valutazioni tattiche su Perisic, lo accompagneremo nelle sue scelte”. Fiducia totale a Conte, si segue il nuovo condottiero.