Calciomercato Fiorentina, contratto da giocatore e da dirigente offerto a De Rossi

Mercato Fiorentina, De Rossi rifiuta un’offerta molto importante

Pochi giorni fa, mentre era in vacanza, Daniele De Rossi aveva fatto sapere al proprio procuratore che non si sarebbe ritirato, dato che voleva continuare a giocare a calcio, anche se ancora non sapeva dove. I giorni sono passati, l’agente ha imbastito delle trattative importanti con diversi club attendendo il ritorno in Italia del mediano italiano. Poi tutto è cambiato. Sono bastate appena 24 ore nella sua Roma, tra i suoi amici e vicino al suo stadio. Daniele De Rossi, riporta Sky Sport, ora è ripiombato nei dubbi e non sa bene cosa fare della sua carriera calcistica.

La Viola ha offerto contratto da giocatore e poi ruolo in Primavera a De Rossi

De Rossi non sa bene cosa fare ora. Tra le possibilità c’è il ritirarsi definitivamente, anche se lui si sente in grado di poter fare bene ancora qualche anno. Giocare allora, ma dove? In Serie A, e tradire la Roma, o all’estero, cambiando però completamente vita? De Rossi è pieno di dubbi. Per ora una cosa è certa: l’importantissima offerta fatta dalla Fiorentina al calciatore italiano è stata rifiutata, proprio perché l’ex capitano giallorosso sta riflettendo. Offerta, quella che veniva dalla dirigenza Viola, che era parecchio importante. Il club di Commisso, infatti, non soltanto offriva al giocatore un contratto da calciatore, ma anche la possibilità di diventare un dirigente della Viola, con la possibilità di allenare la Primavera. Intanto grandi novità per i tifosi della Fiorentina…