Ultime Inter, Marotta rifiuta la domanda su Icardi

Questa mattina l’Inter ha annunciato le date del ritiro estivo a Lugano, per la prima preparazione con Antonio Conte. La squadra si allenerà in Svizzera dall’8 al 14 luglio, ma ad oggi c’è ancora il dubbio Icardi. L’attaccante argentino è stato escluso dal nuovo progetto, ma la sua volontà è quella di restare e finora la situazione è bloccata. A margine della presentazione del ritiro, Beppe Marotta però non ha risposto alle domande su Icardi, rimandando il problema: “Non ne parlo, passiamo alla prossima domanda. Non parlo della rosa, la presenteremo più avanti. Conte è bravissimo a valorizzare i suoi giocatori, il nostro obiettivo è alzare l’asticella”.

Marotta è convinto su Conte: “Un grande allenatore, ci porterà in alto”

Dopo il caso della fascia di capitano, non è opportuno iniziare un’altra telenovela di mercato con Icardi. La situazione sarà gestita dalla società e lo stesso giocatore, ma senza disturbare l’allenatore e la squadra. Chiuso il capitolo con Spalletti, l’Inter vuole iniziare senza problemi quello con Antonio Conte, che sarebbe l’uomo giusto: “Sono certo che Conte ci porterà a un livello importante, è un grande allenatore. Il nostro impegno però, tra giocatori e dirigenti, è quello di dare il massimo e guardare con ottimismo al futuro”.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore