Bosnia, Robert Prosinecki: “Dzeko giocherà per un’altra squadra italiana”

La squadra più dura da battere per l’Italia di Mancini è stata la Bosnia di Pjanic e Dzeko. Nella 4a giornata delle qualificazioni a Euro 2020, la selezione ospite ha messo in grande difficoltà gli azzurri che hanno ribaltato il punteggio (2-1) solo nel finale. In esclusive ai microfoni di CalcioNapoli24 Live, ha parlato proprio Robert Prosinecki, il CT della Nazionale bosniaca: “Sono contento della nostra prestazione contro l’Italia. E’ stata una bella partita, anche se alla fine abbiamo perso. Siamo lo stesso soddisfatti e fiduciosi per i prossimi impegni”.

Il ct della Bosnia avvicina Dzeko all’Inter, porte chiuse per Pjanic

Robert Prosinecki però ha svelato anche alcuni indizi di mercato, riguardo alle situazioni di Pjanic e Dzeko, i principali leader della sua Nazionale: “Ho parlato con entrambi: Pjanic mi ha detto che resta alla Juve, Dzeko invece andrà via da Roma, ma probabilmente per un’altra squadra italiana”. Il tecnico della Bosnia di fatto toglie dal mercato Pjanic e avvicina ancora di più Dzeko all’Inter. Il centravanti della Roma, tra l’altro autore dell’0-1 con l’Italia, sta cercando l’accordo con i nerazzurri, che l’hanno messo in cima alla lista come obiettivo per l’attacco. Il suo arrivo, in ogni caso, è slegato dal futuro di Mauro Icardi.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore