L’Empoli libera Andreazzoli: pronto a firmare col Genoa

Aurelio Andreazzoli non è più l’allenatore dell’Empoli. La società azzurra, dopo giorni di riflessione, ha deciso di liberare il tecnico toscano che non seguirà la squadra in Serie B. Sul sito dell’Empoli, da pochi minuti, è uscito il comunicato ufficiale della separazione con Andreazzoli, che ha risolto consensualmente il suo contratto (in scadenza a giugno 2020). Ora il classe ’53 è pronto per una nuova avventura in Serie A, lo aspetta la panchina del Genoa che l’ha individuato come il sostituto di Prandelli.

Empoli, divorzio con Andreazzoli: una promozione e una retrocessione

Questo il testo della nota ufficiale: “L’Empoli FC comunica di aver risolto consensualmente il contratto in essere con il tecnico della prima squadra Aurelio Andreazzoli. Al tecnico vanno i più sentiti e sinceri ringraziamenti per il lavoro svolto da parte di tutta la società azzurra e i migliori auguri per il futuro sportivo e professionale”. Andreazzoli lascia l’Empoli dopo una stagione conclusa con la retrocessione, ma immeritata per il gioco offerto sul campo. Dopo 11 partite era stato esonerato e poi richiamato, al posto di Iachini, per le ultime undici dove ha sfiorato il miracolo salvezza. Con tutte il bene per l’Empoli, ha rifiutato di restare in Serie B, cercando un’altra promozione. Il suo lavoro infatti è stato riconosciuto dal Genoa che ha deciso di affidargli la sua panchina e farlo restare in Serie A. Un’offerta che a cui non poteva rinunciare.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore