De Zerbi dopo Sassuolo-Roma a Sky Sport

De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato ai microfoni Sky durante il postpartita. Ecco le sue parole dopo lo 0-0 ottenuto contro la Roma: 

Sulla partita? La Roma aveva un obiettivo diverso dal nostro, ne siamo usciti in maniera brillante. Abbiamo avuto potenzialmente più occasioni da gol nella ripresa, poi negli ultimi 10’ è normale che la Roma ci abbia provato, qualcosa si è sofferto ma nella normalità. Decimo posto? Ce lo stiamo meritando visto come stiamo scendendo in campo, possiamo giocarcela anche contro squadre più attrezzate di noi come Samp, Torino o Atalanta. Salto di qualità? Per quanto riguarda il salto di qualità paghiamo un po’ la tenera età di molti giocatori. Se dovesse avvenire questa crescita direi che si potrebbero avere almeno 10-15 punti in più rispetto a questo anno. A che punto è il processo di crescita di Berardi? Lui è maturato tanto, ho cercato di responsabilizzarlo e l’ho attaccato quando dovevo farlo. Deve sentirsi grande, andrà in una grande squadra e dovrà essere protagonista. Lo terrei qua a tutti i costi, non so se per lui è la soluzione migliore. Deve imporsi, ha tutto ed è completo. Lei rimane a Sassuolo? Io sto bene qua, bisogna migliorare la squadra. Tanti giocatori avranno mercato, come Lirola, Sensi e Demiral”.