Rete irregolare, Bielsa ordina ai suoi di subire gol: salta la promozione (VIDEO)

| 28/04/2019 19:00

Bielsa costringe i suoi giocatori a subire il gol

Un gesto sublime quello di Marcelo Bielsa, tecnico del Leeds United, squadra di Serie B inglese che sta lottando in questi giorni per cercare la promozione che riporterebbe la squadra nella tanto ambita ed amata Premier League. La squadra, al 74′, si porta avanti con una grande azione corale e manda in gol un giocatore, ma scoppia un parapiglia incredibile. La rete, infatti, è stata preceduta da un fallo a centrocampo e dall’infortunio di Kodja, centrocampista dell’Aston Villa. Scoppia una lite incredibile tra le due panchine e tra le squadre, che porta addirittura all’espulsione di El Ghazi dell’Aston Villa.

Bielsa perde la promozione diretta

Dopo tanto parapiglia e molta tensione, il tecnico Bielsa ordina i suoi, appena ricomincia la partita, di restare immobili e far segnare la squadra avversaria. I giocatori non si muovono, solo l’ex centrale del Torino, Janssen, prova a difendere la porta ma, da solo, lasciato senza aiuto dai compagni di squadra, non riesce a chiudere lo specchio e la squadra nemica trova il gol. Pareggiando 1 ad 1, Bielsa regala la promozione diretta allo Sheffild United, mentre si condanna a giocare ancora e vincere ancora per trovare la promozione in Premier League l’anno prossimo. Un gesto senza dubbio molto forte e cavalleresco del tecnico chiamato “El Loco”, che però, certe volte, sembra l’unico veramente sensato.

 


Continua a leggere