News Milan, Castillejo non convince: può andare via

Continua a deludere l’esterno del Milan Samu Castillejo che, ogni volta in cui scende in campo con la maglia rossonera, non fa mai quello che ci si aspetta da un giocatore come lui, il cui mancino ha fatto innamorare tante squadre e che il Milan ha strappato a suon di rilanci alla concorrenza inglese, in particolare a quella dell’Arsenal. Ecco perché, riporta Mundodeportivo, il giocatore potrebbe anche ritornare in Spagna, magari proprio al Villareal, dove ha fatto tanto bene, così da ritrovare la continuità, la fiducia ed un ambiente più adatto alla sua personalità ed al suo gioco, che evidentemente non si può applicare al calcio proposto dal Milan.

Un club spagnolo vuole Castillejo

I numeri di Samu Castillejo fin qui sono triste e non si avvicinano neanche lontanamente a quelli collezionati dall’esterno in Liga. Per il mancino nato a Malaga il 18 gennaio 1995 fin qui appena 1606 minuti giocati con la maglia del Milan, da dividere tra Serie A (27 presenze, 4 gol e 2 assist), Europa League (4 partite giocate e 2 assist), Coppa Italia (4 presenze) e Supercoppa Italiana (1 partita giocata). Per lui il Milan aveva speso ben 25 milioni di euro il 17 agosto 2018, cifra che ora sembra a dir poco sconsiderata. Ecco perché si pensa ad una cessione, per cercare di limitare la minusvalenza. Su di lui, in queste settimane, si è fatto avanti un importantissimo club spagnolo.