Montella dopo Atalanta-Fiorentina

Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni della RAI dopo Atalanta-Fiorentina. Ecco le sue dichiarazioni:

“Ci dispiace tantissimo, c’è molto rammarico. Purtroppo dovevamo chiuderla subito dopo il primo gol, ma non ci siamo riusciti. Poi c’è stato un rigore evitabilissimo ed un secondo gol sfortunato. Dovevamo fare la gara perfetta e ci siamo andati solo vicino purtroppo. Non puoi tenere testa alla Juventus ed all’Atalanta per 90 minuti perché sono squadre forti fisicamente ed in un gran momento di forma, purtroppo dispiace. 

Ilicic? E’ arrivato quando c’ero io ed è andato via quando non c’ero più io, ci sono tante cose che motivano una cessione. Se è la mia squadra? Abbiamo fatto appena dieci allenamenti, manca ancora tanto. Serve più malizia in campo. Ora dobbiamo riflettere e programmare ancora”.