Calciomercato Juventus: Zaniolo per dimenticare l’Ajax.

Calciomercato Juventus: c’è Zaniolo. Come riportato da Tuttosport è partita la caccia dei bianconeri all’ex Inter oggi alla Roma.

Spesso le grandi partite europee riuniscono i grandi procuratori in una stessa città facilitando appuntamenti e trattative. L’anno scorso – come hanno poi raccontato i protagonisti – la prima tessera dell’affare Cristiano Ronaldo-Juventus è stata inserita proprio durante un vertice a Madrid tra l’agente del portoghese e i dirigenti bianconeri poche ore prima del quarto di Champions di ritorno.Zaniolo

Ieri a Torino c’erano Jorge Mendes e Mino Raiola, sempre al centro del mercato dei campioni d’Italia (da Felix a Ruben Dias; da De Ligt a Pogba al rinnovo di Kean). A vedere Juventus-Ajax è stato avvistato anche Claudio Vigorelli, il manager di Nicolò Zaniolo. E l’occasione è stata sfruttata per un aggiornamento a margine della partita con il ds juventino Fabio Paratici sul tuttocampista della Roma. Un nuovo incrocio dopo quello di circa due mesi fa, sempre a ridosso della Champions. Un incrocio, di lavoro.

Sogno Zaniolo: le ipotesi

Il sogno Zaniolo è sempre più concreto. Il blitz madrileno del 12 febbraio di Vigorelli non era stata una semplice visita di piacere, ma un vero e proprio incontro di lavoro.  Paratici vorrebbe mettere le mani su un talento azzurro e i primi due nomi della lista sono il centrocampista giallorosso e Federico Chiesa della Fiorentina. La scelta dipenderà anche dai vari incastri di mercato e dalle cessioni. Su entrambi c’è grande concorrenza dall’estero (Bayern, Real Madrid, City) e di conseguenza i prezzi stanno lievitando. Se la Fiorentina valuta Chiesa 70-80 milioni, la Roma non vorrebbe cedere Zaniolo e l’ex interista resterebbe volentieri nella capitale. Ma senza Champions dovrà farlo. Per questo i bianconeri hanno pronto un assegno da 50 milioni. La cifra non sembra spaventare nemmeno le big europee. Se Zaniolo si trovasse obbligato a lasciare Roma molto probabilmente darebbe la precedenza a una soluzione italiana.