Inter, Wanda Nara: “Icardi-Perisic? Non è obbligato essere amici”

Wanda Nara Rigore Icardi | L’Inter non ha sbagliato e ieri sera ha vinto 3-1 sul campo del Frosinone. Un successo importante per rafforzare il 3°posto e arrivare tranquilli allo scontro diretto con la Roma. Per la sfida di San Siro, Spalletti rilancerà Lautaro Martinez dal primo minuto con Icardi che scalerà in panchina dopo tre partite da titolare. Allo Stirpe non ha brillato e tra tutte è stata la peggior partita dopo il suo ritorno in campo. Una scarsa sufficienza, arrivata soltanto grazie all’assist finale per Vecino che ha riscattato gli errori sotto porta. A fare discutere però è l’episodio del calcio di rigore, battuto e segnato da Ivan Perisic.

Inter, Icardi tornerà in panchina contro la Roma

A inizio stagione il rigorista era Icardi, una scelta confermata anche nella trasferta di Genova quando l’ex capitano si è presentato e ha segnato con grande freddezza. Iera sera però le gerarchie sono ricambiate e sul dischetto si è presentato Perisic, che già contro la Fiorentina aveva voluto calciarlo. A fine partita Spalletti non si è detto preoccupato della vicenda, perchè ha spiegato come Icardi abbia ceduto il rigore al compagno di squadra. Una versione che però non coincide col pensiero di Wanda Nara, arrivato nel corso di Tiki Taka: “Hanno potuto togliergli sia la fascia che il rigore, ma non la felicità di giocare nell’Inter. Perisic ed il rigore? E’ il primo che gli dà il cinque, probabilmente ha chiesto di calciare e Mauro gli ha detto di sì. Non è detto però che debbano essere per forza amici”.