L’Inter dopo Godin, sta chiudendo per Rakitic

Il mercato estivo dell’Inter sarà di assoluto livello e pieno di colpi stellari. Il primo è Diego Godin, lo storico capitano dell’Atletico Madrid che si è già promesso ai nerazzurri. Il difensore centrale, migliore in campo contro la Juventus, arriverà a costo zero perchè ha deciso di andare in scadenza con i Colchoneros. Per il secondo obiettivo invece servirà spendere una cifra importante, in linea col valore assoluto del giocatore. Ivan Rakitic, in uscita dal Barcellona, è infatti sempre più vicino all’Inter che proverà a strapparlo per circa 40 milioni di euro. I contatti tra le due società sono già iniziati e in questi giorni si cercherà di arrivare all’intesa finale.

Rakitic

Rakitic vuole l’Inter, bisogna convincere il Barcellona

Secondo la Gazzetta dello Sport, mancano gli ultimi dettagli riguardo alle modalità di pagamento e alla misura dei bonus. Il giocatore sembra convinto di lasciare i blaugrana, per provare l’ultima avventura all’Inter, dove potrebbe trovare i connazionali Brozovic e Perisic. I nerazzurri hanno messo sul piatto un contratto fino al 2022, con un ingaggio da 6,5 milioni netti a stagione (uno in più rispetto all’attuale target al Barca). L’ultima parola però sarà del presidente Stevan Zhang, che dalle sue recenti dichiarazioni sembra molto ambizioso a riportare protagonista l’Inter. Intanto si continua a lavorare e Rakitic si avvicina a grandi passi alla Serie A.