Samir Handanovic, capitano dell’Inter, ha commentato la vittoria dell’Inter contro il Rapid Vienna

Inter Handanovic | Rotonda vittoria dell’Inter in Europa League, il neo-capitano Handanovic ha commentato la gara ai microfoni di Sky: “Nel calcio di oggi non c’è mai niente di scontato, basta sottovalutare qualcosa e cambia tutto. Dopo la partita sembra tutto facile, ma non è così. Siamo cresciuti ma abbiamo ancora margini di miglioramento, dobbiamo perdere meno palloni banali. La fascia? Non è un titolo nobiliare o un trofeo ma una grande responsabilità ed essendo quella dell’Inter è anche un privilegio, spero però di servire ai miei compagni. In uno spogliatoio servono 5-6 giocatori che trascinano gli altri, chi ha la fascia cambia poco. I ragazzi che hanno giocato meno si sono fatti trovare pronti, ci sono tante partite e c’è bisogno di tutti. Cosa manca per vincere? Chiedetelo ai direttori, io faccio il portiere ed è già difficile così. Bisogna remare tutti nella stessa direzione”.