Notizie Inter: Spalletti verso l’addio

Ultime Inter: Spalletti sempre più lontano da Milano. Come riportato da Tuttosport, anche nel giorno in cui l’Inter torna alla vittoria dopo un mese e mezzo Luciano Spalletti ha trovato il modo di polemizzare con la società (e quindi con Marotta, che pur non essendo mai nominato è evidentemente l’obiettivo del tecnico). Questo vuol dire che a cinque mesi dal termine della stagione siamo già al “liberi tutti”.Inter Spalletti Tottenham

Il nodo resta la situazione di Mauro Icardi che evidentemente agita l’Inter.  Da mesi va avanti il tormentone  suo nuovo contratto. Alimentato, in realtà, più dalla sua moglie manager Wanda Nara che dall’Inter.

Spalletti non ha dubbi che il motivo della crisi sia esattamente questo: «I direttori devono andare a parlare visto che hanno accettato di discutere di questo contratto. Vanno e lo definiscono, perché è ora che lo definiscano, non ci sono storie. Icardi può far meglio in campo e di conseguenza probabilmente c’è anche qualcosa che lo disturba. Bisogna liberare i giocatori dai pensieri che possano distrarli, perché devono mettere tutta la qualità a disposizione della squadra». 

La situazione Icardi

I direttori, quindi Ausilio, Marotta e company, devono trovare l’accordo per il rinnovo. E’ un imperativo, quello di Spalletti, che certamente non può non mettere in difficoltà l’Inter, che invece, alla luce della distanza tra domanda e offerta, sta cercando di prendere tempo. Le prestazioni in campo non sono  abbastanza per giustificare un guadagno che, se venissero accettate le richiesta della moglie, sarebbe praticamente il doppio rispetto al secondo giocatore più pagato dell’Inter. E pure il fatto che non riesca a rendere perché “distratto” da questi pensieri, non gioca certamente a favore di Icardi.