Calciomercato Inter: Kovacic o Kroos, Marotta pensa in grande

Notizie Inter: doppio sogno. Come riportato da Tuttosport l’Inter guarda in casa Real Madrid. Ieri il traghettatore Solari ha schierato tra i titolari sia Luka Modric sia Toni Kroos: la presenza del Pallone d’Oro è stata impalpabile, mentre il tedesco è stato sostituito da Ceballos poco prima che Ruben Pardo segnasse il gol del definitivo 2-0 per gli ospiti.

Il Real va Male e all’Inter non sono esattamente dispiaciuti del clima di smobilitazione che si è creato alla corte di Florentino Perez. Questo perché, una volta stabilito che il super colpo dell’estate sarà a centrocampo, il Real offre il meglio che può garantire il menù del calcio mondiale.Juve Kovacic Manchester City

La vittoria con il Liverpool è stata l’apoteosi di un ciclo forse inimitabile ma ha pure segnato la rottura di una macchina perfetta. Ecco, un’Inter che vuole imparare a vincere, ha bisogno come il pane di mettere nell’ingranaggio un incredibile collezionista di “titoli”. Al mazzo va aggiunto pure Mateo Kovacic che ha sì vissuto da comprimario gli anni dei trionfi al Real, ma che – rispetto a Modric e Kroos – può essere la più classica delle occasioni.

Inter: torna di moda Kovacic

Qualora il Chelsea dovesse decidere di non acquistarlo, il croato tornerebbe alla base con un contratto pericolosamente in scadenza nel 2021. E il Real – considerato che difficilmente Mateo accetterebbe di restare – sarebbe costretto a trattare per non correre il rischio di vedere totalmente svalutato quello che resta un patrimonio per il club. In tal senso Kovacic, qualora Sarri non dovesse tenerselo a Londra (come l’interessato ha detto di augurarsi in una recente intervista), sa di avere in Piero Ausilio uno straordinario estimatore.

Riportare Kovacic a Milano, oltre a lavare una vecchia ferita, darebbe anche il senso di un club che (finalmente) ha scontato le proprie colpe per il mancato rispetto del financial fair play.