Milan, Suso: “Quella di ieri un’espulsione ingiusta, nessuno mi restituirà la Supercoppa”

| 30/12/2018 18:30

Milan, Suso: “Quella di ieri un’espulsione ingiusta, nessuno mi restituirà la Supercoppa”

Suso ieri, dopo essere stato ammonito per proteste, ha ricevuto il secondo giallo nel finale di partita per un cattivo intervento a centrocampo su Valdifiori. L’esterno spagnolo ha scritto a tal proposito un commento su Instagram. Ecco il messaggio: “Mi dispiace. Per il mio club, per i miei compagni, per i miei tifosi, per il mio allenatore. Per me. Una espulsione forse evitabile e secondo me abbastanza ingiusta. Di sicuro nessuno mi restituirà la possibilità di giocare e aiutare la mia squadra nella finale di Supercoppa contro la Juventus. Per il resto, ottimi 3 punti, felice per Higuain, e l’obiettivo Champions è lì a portata di mano. Buon anno, buon 2019. Che inizierà però con tanta rabbia!”.

L’appuntamento della prossima Supercoppa, che vedrà affrontarsi Milan e Juventus, sarà mercoledì 16 gennaio al King Abdullah Sports City Stadium (Gedda, Arabia Saudita), con calcio d’inizio alle 20.30 locali, 18.30 ore italiane.

Milan, accordo Borini-Shenzen

A sostituirlo sulla fascia destra potrebbe non esserci Borini che, insieme al suo agente, pare abbia raggiunto l’accordo con lo Shenzen FC, club cinese, per il trasferimento a gennaio. Si parla di un accordo triennale a 5 milioni di euro netti l’anno. Resta però un solo ostacolo, ovvero il prezzo che il Milan ne fa del cartellino. I rossoneri infatti pare vogliano 10 milioni di euro circa.


Continua a leggere