Juventus, il Manchester United ha messo Allegri nel mirino per la prossima stagione

Ieri José Mourinho si è improvvisamente dimesso dal Manchester United e dopo alcune ore ha così parlato dell’addio dai Reds: “Il Manchester United ha un futuro senza di me, e io avrò un futuro senza il Manchester United. Perché dovrei condividere qualcosa in più? È finita. È il modo in cui sono sempre stato. Sono stato critico nei confronti dei manager che parlano dei dettagli su ciò che è successo e su di chi è la colpa. Ma non è colpa mia. Voglio solo finire come è successo ieri e vorrei dire che è finita.

Spero solo che i media possano rispettare questo mio modo di essere. Finché non torno nel mondo del calcio penso di avere il mio diritto di vivere la mia vita come faccio adesso. Questo è quello che voglio fare. Il Manchester United è passato. Mi tengo le cose buone e non parlo di niente di ciò che è accaduto nel club, potremmo parlare di così tante cose buone o meno buone, ma non sono io. Basta è finita”.

Tutti i profili nel mirino dei Reds

In giornata poi è stato annunciato Ole Gunnar Solskjaer, leggenda del club da calciatore, che molto probabilmente non sarà altro che un traghettatore fino alla fine della stagione. Dunque in ottica della prossima stagione i dirigenti starebbero già valutando vari profili. E, secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, il profilo in pole position sarebbe Massimiliano Allegri della Juventus. Seguono come alternative i vari Antonio Conte, Diego Simeone, Mauricio Pochettino e Zinedine Zidane.