Roma, a rischio esonero Di Francesco: le ultime

Roma Esonero Di Francesco| La Roma pareggia con il Cagliari. Un finale folle, tra espulsi e un gol al 95esimo minuto, condanna i giallorossi e forse anche Eusebio Di Francesco.

Il tecnico dei giallorossi infatti adesso è a rischio esonero. Da capire cosa accadrà nelle prossime ore.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport Pallotta è furibondo con tutti: staff e giocatori.EDi Francesco finisce sul banco degli imputati. Inevitabile. «Se rischia? chiedetelo a Monchi…», dice Pallotta sconcertato: «Una barzelletta, questa è una squadra matta».

Il tecnico traballa, la gara col Genoa, più che quella in Champions League con il Viktoria, scotta. Di Francesco sotto accusa soprattutto per i cambi. Quando il Cagliari ha cominciato a spingere a fondo come un ciclista gregario in fuga, lui ha tolto Kluivert per mettere il baby Luca Pellegrini, difensore, alto nel tridente dietro Schick.

L’allenatore, sempre difeso da Monchi, non convince la paizza e potrebbe presto arrivare l’esonero. Il primo nome buono per sostituirlo è quello di Vincenzo Montella.

Queste le pagelle della Gazzetta dello Sport

OLSEN 6,5 Lungo e gattesco.
Prodezza sulla «sabongia» di Farias da
un metro. Tradito dai compagni.
FLORENZI 6 Discese arditeerisalite.
Fino al sonno collettivo su Sau.
FAZIO 5,5 Anche lui coinvolto nel
pasticciaccio finale. Fin lì aveva
tamponato Cerri e compagnia.
MANOLAS 5 Grave errore nel finale:
manca l’anticipo e lascia andare Sau.
KOLAROV 6,5 Piede caldo: altro giro
su punizione altro gol, il quarto in
campionato. Continuo e preciso.
CRISTANTE 6 Il gol e molto altro ma
in fase difensiva perde male Joao
Pedro per la spizzata gol.
NZONZI 5 Non va più in là del
compitino e poi sparisce.
UNDER 6 Guizzante e velenoso, si
siede anche lui quando c’è da lottare.
KLUIVERT 5,5 L’olandesino volante
apre poco le ali.
LU. PELLEGRINI 5 Fuori ruolo. Non
incide, anzi, viene sempre scavalcato.
SCHICK 5 Anche quando la Roma
gira, lui è sempre un po’ fuori dal
gioco(Pastore s.v.)
ALL. DI FRANCESCO 5 Non avrà
molte alternative visti gli infortuni, ma
i cambi danneggiano la squadra.