Napoli, sfida alla Juventus per Isco: il Real Madrid lo ‘scarica’

Secondo quanto riferito dagli spagnoli di Don Balon, il Real Madrid con Solari in panchina non considererebbe più Isco un pezzo pregiato. Il trequartista nella nuova formazione stenta a trovare spazio e i Blancos potrebbero decidere di scaricarlo per la cifra di 70 milioni di euro. Per i colleghi iberici sarebbero Arsenal, Milan e Napoli ad aver sondato il terreno per impostare eventuali trattative. Nessuna delle tre è però disposta a superare il tetto dei 50 milioni di euro. Sull’ex Malaga poi c’è anche e soprattutto la Juventus. Per lui, dal 2013 ad oggi, sono 252 le presenze con il Real, condite da 44 gol. Con la Spagna anche viaggia a buoni numeri: 36 chiamate e 12 reti (una ogni 3 partite).

Juventus-Isco, la situazione

calciomercato juventus isco

Già negli scorsi giorni Don Balón aveva parlato della possibilità che Isco lasci la Spagna perché non più considerato intoccabile dalla dirigenza merengues e la Juventus è la squadra in vantaggio per prenderlo al momento. L’ostacolo più grande per l’approdo a Torino, però, sarebbe Cristiano Ronaldo. I due, infatti, non avrebbero un rapporto idilliaco con il lusitano che non gradirebbe un suo arrivo a Torino.

Allegri tuttavia ha sempre desiderato un vero numero dieci. Nonostante i tentativi di prendere James Rodriguez e di adattare Dybala, Isco resta il preferito di Allegri.