Juventus, Allegri: “CR7 è un campione dal punto di vista mentale. Domani Khedira out”

| 26/11/2018 19:30

Juventus, Allegri presenta la sfida in conferenza contro il Valencia

Juventus Allegri Conferenza Stampa| Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Valencia. Queste le sue dichiarazioni.

“Abbiamo ancora tante partire da giocare in campionato, è tutto aperto e non possiamo abbassare la concentrazione. Champions? Prima passiamo il turno, poi conquistiamo il primo posto e infine penseremo ad andare avanti. Loro hanno la possibilità di passare il turno e domani sarà difficile vincere, non dobbiamo addormentarci come fatto con il Manchester United. Sabato abbiamo segnato su palla da fermo, ci abbiamo lavorato molto e credo si sia visto, anche in fase difensiva. Con il Manchester United ad esempio è capitato perchè ci siamo addormentati.

Domani chi gioca in difesa? Dipende perchè De Sciglio ha preso un colpo, potrebbe anche non venire lui in panchina e dunque potrei portare tutti e tre i centrali. Sabato Rugani ha giocato bene e son felice, è uno dei migliori in Italia e non solo, bisogna valorizzarlo. Neto scontento? Non era semplice per lui come lo è stato per tutti, dinanzi a se aveva Buffon, ha giocato molte partite ed è stato importante per noi. Sono rimasto molto contento per lui, ha fatto una scelta diversa e gli auguro tutto il bene possibile. Dubbi di formazione? no 433, 43 e casino davanti. Rientreranno Chiellini e Matuidi, lasciar fuori Douglas Costa e Cuadrado sarà complicato, il colombiano comincia a saper fare anche la mezz’ala di destra. Sono cresciuti tutti molto, rientreranno Emre Can e Berna, siamo nel meglio della stagione, bisogna darsi da fare”.


Continua a leggere