Fifa Fut 19 – Icon set 3: consigli compravendita

| 16/11/2018 14:59

Fifa Fut 19 – Icon set 3: consigli compravendita

Ecco i nostri consigli per la compravendita legata all’uscita della sfida Icon set 3. La SBC era già stata pubblicata ieri sera.

Cosa ha combinato l’EA?

Tuttavia, visti i nuovi requisiti, la sfida ha generato un flusso di pacchetti “gratuiti” senza limiti ed è stata cancellata dall’EA.

In pratica all’interno della sfida per completare le 5 nuove icone non era presente, per la prima volta, la sfida 84+ 85+ e 86+. Per completare ed ottenere una leggenda Prime bastava scambiare una icona qualsiasi (acquistabile sul mercato per una cifra vicina ai 650k) e finire le altre tre sfide. Queste prime tre sfide, tuttavia, erano molto semplici da completare (scambia una rosa di calciatori brozo rari, argento rari, e una con tre calciatori IF (in form). Quindi spendendo 50’000 crediti si poteva facilmente ottenere la leggenda e tutti i paccheti derivanti dalla sfida (dal valore di 100’000 crediti). Questo ha fatto in modo che molti utenti utilizzando la leggenda appena ottenuta iniziassero a scambiarla a ripetizione nella sfida che era ripetibile, ottenendo praticamente in maniera “gratuita” o quasi pacchetti da 100’000 crediti. Per questa ragione la EA ha ritirato la sfida un’ora dopo averla pubblicata.

Sfida Icon set 3: su quali calciatori investire 

Gli utenti che avevano cominciato a completare la sfida ma non hanno completato tutte e quattro le squadre scambiandole saranno risarciti. La EA ha fatto sapere che questa sfida potrebbe essere ripubblicata con qualche modifica. Per questo il nostro consiglio resta quello di puntare sui calciatori IF (in form – squadra della settimana) perchè potrebbero essere utilizzati. A cambiare potrebbe essere invece l’utilizzo della leggenda icona da scambiare. E’ consigliabile, invece, evitare di investire su calciatori con overall alto perchè potrebbero non esser necessari visto che una leggenda Prime può essere acquistata a meno di 1’000 000 di crediti, poco più del costo dell’intera sfida per un’icona prima non scambiabile. I calciatori ieri disonibili nella sfida erano Vieri, Giggs, Zanetti, Zola e Hagi.


Continua a leggere