Milan-Juve, l’ex arbitro Chiesa: “Ecco quanto rischia Higuain”

| 12/11/2018 12:00

Milan-Juve, l’ex arbitro Chiesa: “Ecco quanto rischia Higuain”

Massimo Chiesa, ex arbitro internazionale, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a cm.com:

Le parole di Chiesa:

Milan-Juventus: “Al 39’, Benatia nell’area della Juve intercetta con il braccio sinistro un pallone toccato da Higuain. Mazzoleni lascia proseguire il gioco, poi viene richiamato dal Var Fabbri per rivedere l’episodio. L’arbitro cambia idea e assegna il calcio di rigore al Milan perché il tocco di Benatia è certamente congruo e toglie una chiara occasione da rete ai rossoneri. Giusto assegnare il rigore, ma manca un pesantissimo giallo a Benatia che era stato ammonito in precedenza (al 35’ per un fallo su Bakayoko): il difensore bianconero interrompe un’azione pericolosa, la mancata espulsione è un errore grave. Al 34’ della ripresa, Chiellini trattiene Romagnoli in area e poi cade a terra: non c’erano gli estremi per il calcio di rigore, ma sicuramente non era fallo in attacco del difensore del Milan come fischiato da Mazzoleni. Infine, l’espulsione di Higuain. L’argentino commette un fallo da giallo su Benatia, poi perde la testa a pochi centimetri da Mazzoleni che lo espelle. Rosso diretto per l’attaccante del Milan, punita soprattutto la teatralità del gesto: dovrebbe prendere due giornate di squalifica”.

Empoli-Udinese: “È il 32’ della ripresa quando Maietta atterra Lasagna appena dentro l’area di rigore dell’Empoli. Per l’arbitro Giacomelli è punizione dal limite, ma interviene il Var”.

Roma-Sampdoria: “Al 9’ della ripresa, Irrati assegna un rigore alla Sampdoria per un fallo di Manolas su Gaston Ramirez. Il Var Rocchi lo richiama per rivedere l’episodio. Poco dopo, al 20’, la scena si ripete: mano di Colley su tiro di El Shaarawy, per Irrati è calcio di rigore. Ancora una volta interviene il Var”.

Empoli-Udinese: “Giusto assegnare il calcio di rigore: il contatto avviene all’interno dell’area”.


Continua a leggere