Atalanta, Toloi mostra la ferita alla testa e rassicura i tifosi: “Sto bene”

| 12/11/2018 21:00

Atalanta, Toloi mostra la ferita alla testa e rassicura i tifosi: “Sto bene”

“Grazie a tutti per i messaggi. Sto già bene!”: Rafael Toloi su Instagram mostra l’immagine della ferita alla testa e rassicura i tifosi. Ieri contro l’Inter il calciatore ha ricevuto un colpo alla testa fortuito da parte di Miranda ed ha lasciato il campo pieno di sangue. L’impressionante squarcio è stato subito ricucito con vari punti di sutura, ma prima ha dovuto rasare i capelli. Il calciatore fortunatamente ha continuato a giocarci su, mostrando di essere pienamente in grado di tornare a giocare subito.

Atalanta-Inter 4-1, la sintesi

Quattro gol per quattro vittorie di fila: l’Atalanta passa sopra l’Inter come un carrarmato, non come un Suv. La peggior edizione stagionale della squadra di Spalletti viene “demolita” dalla banda Gasperini: 4-1. La sosta per l’Inter sarà lunga, la serie di vittorie è interrotta, i quattro gol subiti sono record stagionale. La Dea è bella e affamata, l’Inter è spenta, confusa, quasi irriconoscibile. Surclassata fisicamente, graziata nel primo tempo, rimessa in partita dal rigore ma poi mai capace di presentarsi dalle parti di Berisha. D’Ambrosio e Asamoah un disastro, centrocampo in affanno, Brozovic (fra i meno peggio) espulso nel finale, Perisic ancora non pervenuto. Zapata prima e Gomez poi, con armi diverse, dominano gli avversari, spedendoli a -3 dal Napoli secondo e affacciandosi in zone interessanti della classifica.


Continua a leggere