Calciomercato Roma, ipotesi cessione per Schick: le ultime

Calciomercato Roma Cessione Schick/ 25 partite e appena 2 gol: sono questi i dati che hanno segnato la scorsa stagione di Patrick Schick. La prima con la maglia della Roma per il ceco pagato 42 milioni di euro dai giallorossi, strappato alla Sampdoria. Tutto sembra essersi fermato a quel giorno allo JMedical quando l’ex blucerchiato era ormai a un passo dal vestire bianconero. Per uno stupido scherzo del destino tutto sfumò e poi arrivò la Roma.

Col senno di poi i giallorossi avrebbero magari preferito che quel giorno fosse andato diversamente, e magari anche lo stesso Schick. In questa stagione ancora peggio della scorsa: ieri il giovane centravanti ha visto consumare davanti a sè la 12esima panchina stagionale su 14 partite disponibili. Sono appena 273 i minuti disputati dal ragazzo.

Tra problemi psicologici ed un macigno chiamato Edin Dzeko, il fturo di Schick è sempre più in bilico. Va detto però che le poche chance concesse da Di Francesco non sono state sfruttate dal ceco. Monchi, che entro il 2020 dovrà versare l’ultima rata da 20 milioni alla Sampdoria, per non deprezzarlo sta pensando seriamente di cederlo in prestito a gennaio. Possibilmente in Italia dove interessa a Bologna, Parma e Udinese. Ci sono però anche piste estere come Valladolid e Crystal Palace.