Bologna, Inzaghi: “Servono punti, l’Atalanta è una big. Ilicic? Forte, cambia le carte in tavola”

| 03/11/2018 18:30

Bologna, Inzaghi presenta la sfida con l’AtalantaBologna Pippo Inzaghi

Bologna Inzaghi Conferenza/ Vigilia di campionato per il Bologna di mister Filippo Inzaghi, il tecnico rossoblù ha appena concluso la consueta conferenza stampa di presentazione al match, domani i suoi se la vedranno in casa con l’Atalanta di Gasperini.

“L’unico indisponibile è Mattiello, gli altri ci sono tutti. Donsah giocherà quasi tutta la partita con la Primavera. Domattina abbiamo un altro allenamento, ma siamo sicuramente in 25. Dijks e Danilo hanno due allenamenti sulle gambe, valuterò anche a seconda della rifinitura di domattina. A partita in corso ci saranno sicuramente. Per fortuna ci avviciniamo ad avere la rosa al completo”.

“Io non credo ai moduli. Non c’è mai stato un sistema di gioco che mi ha fatto vincere le partite, esiste solo un’interpretazione del modulo. Dobbiamo avere ciò che abbiamo mostrato con il Sassuolo e nel secondo tempo contro il Sassuolo. Palacio in un certo tipo di schema deve fare la fascia, in un altro gioca dietro la punta e spende meno. Abbiamo lavorato sul 3-5-2 e sul 4-3-3, è una cosa positiva.

Atalanta? Hanno recuperato Ilicic che cambia le carte in tavola. Questo dimostra che il modulo conta meno quando hai i giocatori giusti da schierare. Lui, Gomez e Zapata sono tre giocatori molto forti. Lo scorso anno hanno vinto 3-0 con l’Everton non per caso. Gli faccio i complimenti. Noi se giocassimo alla pari contro una squadra simile, dall’anno prossimo potremo pensare di ragionare più in grande dal punto di vista degli obiettivi”.


Continua a leggere